Dopo la pausa estiva, riprende la stagione per le prestigiose case d’aste. In queste ultime settimane abbiamo assistito ad un proliferare di inviti e messaggi riguardanti gli imminenti appuntamenti nel mondo dei tappeti antici, i segnali di una ripresa immenenti arrivano sia dal continente europeo e sia da quello americano. In particolare abbiamo selezionato due aste di inizio ottobre, Christie’s a Londra e Bonhams a New York.

A Londra Christie’s presenta 306 pezzi di varie dimensioni e qualità, tra i quali sono presenti anche alcuni Kilim e altre varietà. Anche le case d’aste si sono adeguate all’era di internet, ora il catalogo completo è disponibile direttamente on-line agli occhi degli esperti e degli amanti di oggetti preziosi. Inoltre è possibile contattare gli esperti del dipartimento tramite e-mail o telefonicamente e fare la propria offerta via web.

Anche la casa d’asta Bonhams presenta a New York una selezione di oltre 2.000 pezzi attentamente catalogati e valutati. La selezione è quantitativamente molto più ampia ma non occorre un vaggio nella Grande Mela per visionare questi tappeti antichi. Come è tradizione, si può acquistare il catalogo cartaceo oppure visionare la versione on-line e presentare la propria offerta via web.

Come dimostrano le recenti aste, si assiste a un ritorno di interesse per le aste anche nelle economia colpite dalla recente recessione. Qualsiasi previsione rimane  difficile in questo momento di incertezza.

Questo articolo è stato inserito Thursday 29 September 2011 alle 9:08 am.
Argomento: Aste.

Nessun messaggio, Scrivi il tuo messaggio oppure Ping

Rispondi a “Riprendono le aste di tappeti antichi”