E’ stato venduto per quasi 5,5 milioni di dollari, all’asta di Sotheby’s a Doha, il leggendario tappeto indiano commissionato un secolo e mezzo fa per la tomba di Maometto a Medina.

Un anonimo compratore, riporta il comunicato stampa di AnsaMed, se lo e’ infatti aggiudicato per il prezzo record di 5,458 milioni, circa un milione in piu’ della base d’asta. Il tappeto, ordinato dall’allora Maharaja di Baroda, nel Gujrat indiano, e’ ricamato – riferisce oggi Gulf Times – con un milione e mezzo di perle Basra, coltivate nella regione del Golfo e in particolare lungo le coste del Qatar e del Bahrein. Chiaramente il dono non fu mai consegnato, dato che il committente morì prima e il tappeto rimase nella collezione della famiglia.

 

Un altro pezzo di grande valore venduto all’asta di ieri e’ stato un arazzo persiano di epoca safavide del XVII secolo, ampio circa 110 per 80 centimetri, aggiudicato per tre milioni di dollari, 50 mila dollari in meno del valore stimato. D’altra parte, molti tra gli altri oggetti venduti (una quindicina), lo sono stati ad un prezzo inferiore delle stima iniziale. ‘

‘Siamo abbastanza soddisfatti dei risultati ottenuti – ha detto il vice-presidente di Sotheby’s Europe Lord Poltimore – abbiamo avuto due giorni di vendite e fissato prezzi record per orologi, arte orientale e contemporanea e tappeti. Penso che ci siano stati alcune grandi occasioni e naturalmente anche alcuni motivi di disappunto, che e’ tipico di tutte le aste, ma abbiamo trovato un buon mercato”.

Quanto al tappeto di Maometto e’ stato molto difficile stimarne il valore, ha aggiunto, e ”l’intero dipartimento ci ha messo molto tempo prima di decidere che se ne sarebbe potuto ricavare fino a 5 milioni”. Il ricavato netto dell’asta e’ stato di 18 milioni di dollari.

Un interessante commento di Henry Howard-Sneyd, giornalista della radio BBC, descrive questo tappeto unico nella storia della creatività umana.

Questo articolo è stato inserito Tuesday 24 March 2009 alle 6:59 am.
Argomento: Aste, Curiosità.

Nessun messaggio, Scrivi il tuo messaggio oppure Ping

Rispondi a “VENDUTO PER 5,5 MLN DOLLARI ‘TAPPETO DI MAOMETTO’”