Stendere per terra un tappeto è il tocco personale che fa sentire una casa la “propria” casa. Crea angoli da vivere, in cui leggere, giocare, rilassarsi e sognare

Impreziosiscono la casa, danno un tocco personale ed accogliente. I tappeti sono un complemento d’arredo essenziale per chi vuole rifinire il proprio appartamento. I pezzi presenti sul mercato sono tantissimi, ma solo pochi anni fa, come tappeto, si intendeva unicamente il persiano, visto che è proprio dalla Persia che provengono (già nel 50 a.c. vi sono tracce del loro utilizzo). Eppure, pian piano, sono stati inventati nuovi metodi di lavorazione e, soprattutto, nuovi disegni.

Esistono delle vere e proprie opere d’arte da stendere per terra, destinate a pochi, come la serie proposta dalla casa svizzera Ruckstuhl. Si tratta di dodici tappeti in edizione limitata, creati da artisti, alcuni dalle forme irregolari, come il Frisian Wouw, ideato da Claudy Jongstra e Hypnos dell’Atelier Oï, altri con preziosi inserti, come il Red Flower di Céline Sorigue, con tanto di fiore rosso di resina, o come il Night Sky di Deborah Moss, con intarsi di pietre cristalline.

Un altro marchio originale ed innovativo è lo spagnolo Nanimarquina. Tra le varie proposte spiccano le collezioni Dolce e Magrana, dalla superficie particolarmente morbida e corposa, e Little Field of Flowers, una vera e propria distesa di foglie colorate, un’oasi su cui sdraiarsi. Un tappeto curioso, non adatto a tutte le case, è il Flying Carpet, che è anche una seduta, il primo e unico “tappeto tridimensionale”. Tra le aziende italiane spicca la Paola Lenti per la varietà di materiali utilizzati. Propone tappeti in feltro, molto funzionali, e in materiali high tech, come Aquatech e Rope, adatti soprattutto per gli esterni, oppure li arricchisce con utilizzo di corde, trecce e maglie tubolari, come nella linea Natural.

Anche stilisti di livello internazionale hanno da qualche anno lanciato la loro linea di tappeti, come Guy Laroche, e Agatha Ruiz de la Prada, mentre Missoni se ne occupa ormai da anni. Tutto ciò testimonia l’importanza di questo prodotto, e la sua capacità di dare quel tocco in più alla propria casa.

29 Settembre 2010 Copyright Nexta  Chiara Basciano

fonte: www.fastweb.it

Questo articolo è stato inserito Thursday 30 September 2010 alle 9:18 am.
Argomento: Moderni.

Nessun messaggio, Scrivi il tuo messaggio oppure Ping

Rispondi a “intatta magia dei tappeti”