Ritorna dopo la pausa estiva, con tre appuntamenti in altrettanti week-end, tra settembre e novembre, la rassegna Week-end al Museo – Tempo libero tra arte e natura, organizzata dalla Fondazione Musei Civici di Venezia Week-End al Museo – Tempo libero tra arte e natura, rassegna giunta ormai alla quarta edizione, propone – durante lo spazio di un week-end – corsi nei musei, per un primo approccio a tecniche artistiche diverse.

È possibile partecipare anche senza possedere particolari conoscenze, abilità o pre-requisiti, sperimentando concretamente le varie tecniche per mezzo di uno studio “diretto” delle opere. Tenute da esperti, le lezioni prevedono un numero limitato di iscritti, così da favorire un rapporto più diretto e personalizzato dei docenti nei confronti dei partecipanti. Il metodo integra teoria e pratica, alternando momenti di riflessione ad attività ed esercitazioni manuali.

All’inizio dell’era moderna il commercio dei tappeti orientali costituiva una delle voci più importanti nel volume d’affari complessivo di Venezia: non solo infatti vi era un’enorme richiesta di tappeti per il mercato interno, ma la città costituiva anche il principale centro di smistamento di tappeti islamici che, giunti via mare dalla Siria, dall’Egitto e soprattutto dall’Anatolia, erano diretti alle regioni dell’Europa occidentale.

Dopo aver documentato questa vasta produzione, ogni partecipante avrà a disposizione un telaio a cornice, attrezzo rudimentale con il quale potrà accostarsi all’arte della tessitura e applicarne la tecnica, come nella tradizione islamica.

È possibile partecipare anche senza possedere particolari conoscenze, abilità o pre-requisiti, sperimentando concretamente le varie tecniche per mezzo di uno studio “diretto” delle opere. Tenute da esperti, le lezioni prevedono un numero limitato di iscritti, così da favorire un rapporto più diretto e personalizzato dei docenti nei confronti dei partecipanti. Il metodo integra teoria e pratica, alternando momenti di riflessione ad attività ed esercitazioni manuali.

Tutte le attività in programma sono riservate a un numero limitato di partecipanti, esclusivamente su prenotazione, fino a esaurimento dei posti disponibili telefonando, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 14.00, al numero 041 2700370. Il costo di ogni corso è di 50 euro a partecipante con pagamento anticipato da effettuarsi tramite bonifico bancario.

Docente: Sabrina Pandin

Venezia, Museo di Palazzo Mocenigo
Sabato 13 (ore 11-17) e domenica 14 novembre (ore 10-14)

Questo articolo è stato inserito Wednesday 10 November 2010 alle 4:18 pm.
Argomento: Musei.

Nessun messaggio, Scrivi il tuo messaggio oppure Ping

Rispondi a “Venezia e i tappeti orientali”