Dal 17 al 21 settembre 2009, il mosaico dell’abitare si ricompone creativamente per offrirvi un quadro ampio, trasversale e armonico della qualità capace di proiettarsi oltre la crisi. Dal progetto alla distribuzione, passando per l’architettura, il design, la decorazione, tante sono le sorprese in serbo per voi anche quest’anno: un ‘fiume di idee’ che attraversa Verona e trova espressione nell’unica rassegna italiana in grado di riunire 18 diversi settori merceologici, tutti riconducibili alla sfera dell’arredamento, tutti di altissima qualità.

Una prerogativa efficacemente sintetizzata dal concetto di ‘Total Living’ che Abitare il Tempo ha scelto come formula di presentazione per l’edizione numero ventiquattro della manifestazione.

Un’offerta che spazia a 360 gradi, cui partecipano i vari comparti che concorrono a definire il paesaggio d’interni – mobili, cucine, bagni, imbottiti, complementi, accessori, arte della tavola, illuminazione, rivestimenti, tessile d’arredamento, di gusto classico e contemporaneo, d’alta decorazione o di design- questa è la carta vincente della manifestazione nella sua rassegna commerciale.

La razionale suddivisione nei 7 padiglioni interamente dedicati alle aziende espositrici conforta la validità della formula ‘Total Living’: un’opportunità unica per cogliere l’attualità dell’arredamento in tutta la sua varietà di espressioni. Troviamo così i marchi del comparto tessile riuniti nei padiglioni 2 e 3, mentre il classico e l’alta decorazione occupano i padiglioni 4 e 5, oltre che una porzione del 2. Al design e alle sue proposte è riservato il padiglione 6, assieme ai complementi, all’oggettistica e all’arte della tavola, ma anche parte del 7, dove prevalgono le novità relative agli ambienti bagno e cucina e dove le griffe della moda espongono le loro creazioni d’arredo.

La qualità delle aziende selezionate, in cui spiccano le testimonianze dell’eccellenza italiana, esige una cornice adeguata e periodicamente aggiornata. Perciò Abitare il Tempo ha rinnovato il ‘look’: il nuovo allestimento, sobrio, funzionale e confortevole, è stato studiato per rispondere alle esigenze degli espositori ma anche per offrire ai visitatori la percezione immediata dell’identità specifica di ogni padiglione e delle sue merceologie.

Questo articolo è stato inserito Tuesday 15 September 2009 alle 10:17 am.
Argomento: Saloni.

Nessun messaggio, Scrivi il tuo messaggio oppure Ping

Rispondi a “Abitare il Tempo 2009”